Hot or Not? WET (PS3)

Immagine
Salve a tutti, ragazzi, e bentornati in "Hot or Not?", la rubrica conveniente per gli Akki che non vogliono finire i videogiochi, ma vogliono comunque scrivere il loro parere sui giochi che non hanno finito! Ebbene, quest'oggi prendiamo in rapido esame un gioco che ho comprato anni e anni or sono in edicola (che voi ci crediate o no, in edicola, prima, vendevano videogiochi), pagato ben 14,90 euro e creato da Artificial Mind & Movement (oggi conosciuta come BEhaviour Interactive, che ha prodotto un sacco di giochi, tra cui la definitive edition di Halo Wars e una quantità smodata di titoli tie-in) e pubblicato da Bethesda, la compagnia famosa per le longeve serie di Fallout, The Elder Scrolls e molto altro ancora.  E quindi, senza ulteriori indugi, buttiamoci nel gioco di oggi, chiamato "WET", dal termine "Wetwork", che secondo il gioco intende "un eufemismo che allude a mani completamente bagnate dal sangue". Eeeeh, che esagerazione.

La T…

Hot or Not? Transformers Devastation (PS4)


Salve a tutti, gente, e bentornati in "Hot or Not?" 
Senza ulteriori indugi, buttiamoci subito nel gioco di oggi, "Transformers Devastation", gioco prodotto da Platinum Games e pubblicato da Activision nel 2015 per Playstation 3, 4, Xbox 360, One e PC. 

Non sono mai stato un grosso fan dei robottoni, a parte alcune distinte eccezioni, e a proposito di questo, la serie di Transformers non è mai stata una di queste. Resta il fatto, però, che una volta visto il gameplay e lo studio alle spalle della produzione, non ho saputo resistere, e ho recuperato questa piccola gemma per una decina di euro. Certo, non è un gioco che vedremmo tutti i giorni sugli scaffali di un Gamestop, ma quando lo si trova è difficile resistere.
Ebbene, di che tratta la trama di questo gioco? Mah, in grandi linee è un'ennesima storia messa lì giusto per giustificare il gameplay: ci sono gli Autobots e i Decepticons, e la loro lunga e interminabile battaglia per proteggere (o distruggere) la Terra. Solo che, a differenza del vecchissimo gioco su PS3 basato sul primo film di Michael Bay, questo gioco ha un certo charm e delle strutture di gioco assolutamente non scontate. 

Il gameplay parte un po' in sordina: prendiamo il controllo di Optimus Prime, e incominciamo a imparare come si attacca, come si schiva e come si fanno le mosse finali. Dopo un po' ci ritroveremo al comando di Bumblebee, con uno schema di comandi completamente diverso, e infine nei panni di SideSwipe, con un altro moveset ancora. Ed è da circa metà livello, dopo un'oretta scarsa, che finalmente potremo capire come si compone il gameplay. In generale, gran parte del gioco è un Hack n' Slash un po' come Bayonetta o NieR:Automata: schivi i colpi e attacchi quando puoi, mescolando mosse con le armi bianche a mosse a distanza con armi da fuoco o, ancora, trasformandosi in un veicolo e facendo una mossa finale con R1 (lo stesso pulsante della schivata). 
A rendere il gameplay interessante, però, non è solo il combat system, ma la personalizzazione impressionante, sia quando si parla di mosse che di oggetti, personaggi o armi sbloccabili. Un interessante sistema di sintesi ricopre l'intero gioco in un'area di personalizzazione interessante e in cui quasi perdersi, con il giusto tempo. 

Anche Graficamente e di Sonoro il gioco è perfettamente ottimizzato e piuttosto originale: le tracce rockeggianti, evocative di Metal Gear Rising, accompagnano i combattimenti contro i Decepticon, mentre un motore grafico robusto, saturo di colori e fisso a 60 FPS anche sul primo modello di PS4 rende l'intera esperienza una gioia per gli occhi e per le orecchie, puro eye candy. 

E quindi, come mai si trova in Hot or Not e non in una recensione normale? In generale è perché, nonostante il combat system, resta un tantinello ripetitivo, e bisognerebbe mettercisi come si deve, per far uscire qualcosa di interessante da questo gioco, che di suo ha solo 5 ore di gameplay per completare la storia. All'attivo dovrei aver giocato circa un'ora e mezza, ma mi sento comunque di consigliarvelo e, successivamente, finirlo nel mio tempo perso, giusto per non avere l'incombenza di finirlo subito.
In generale è un gioco perfetto per un ragazzino che apprezza i giochi d'azione o per i fan sfegatati di Platinum Games.


Hot or Not? Kinda Warm/Hot!

(La scala dei voti va, in decrescenza:
Hot! 
Kinda Warm
Ok
Neither
Not Ok
Kinda Not
Not.)


Commenti

Post popolari in questo blog

Akki Games! Capitolo 80 - Owlboy (PS4)

Hot or Not? WET (PS3)

Akki Games! Capitolo 79 - Vanquish (PS3)