Ultimo articolo!

Akki Games! Capitolo 97 - Kingdom Hearts 3 (PS4 - 2019)

Immagine
Kingdom Hearts è una serie anziana, ormai. son passati ben 17 anni dal 2002, anno di uscita del primo capitolo della storia, e ne abbiamo viste di cotte e di crude. Un sacco di acqua è passata sotto i ponti di Disney e Square, e un sacco di giochi sono passati tra le mani dei videogiocatori più interessati e accaniti, che nell'attesa di questa vera e propria chimera di gioco, hanno aspettato, e aspettato, e aspettato ancora. Finché... Eccolo qui. Kingdom Hearts 3. Il seguito che non speravamo più uscisse. 




Sinossi
Spiegare la storia di Kingdom Hearts a chi non lo conosce è a dir poco impossibile, date le numerosissime situazioni che sono state ricamate in una storia lunga letteralmente migliaia di anni. Certo, la storia principale si attua nel giro di una decina di anni, piuttosto che nelle migliaia, ma questo Kingdom Hearts in particolare non si risparmia assolutamente, e prende tutto il possibile dai precedenti titoli per far quadrare l'enorme teorema partito dalla testa di N…

Akki Games! Capitolo 65 - The Sims Life Stories (PC)


Conosciamo tutti la famosa Electronic Arts: padrona di tantissimi brand amati da tutti in modo quasi unanime, è un'azienda che si è ritrovata recentemente in una situazione un po' bruttina a causa delle lootboxes e quant'altro.
Oggi, però, non siamo qui a discutere delle finanze nei videogiochi, ma per parlare di un gioco Spin-off della serie di The Sims che, stranamente, non si è fatto "sentire" tanto quanto avrebbe dovuto.
The Sims Life Stories è il primo di una trilogia di giochi Standalone basati su delle storie conclusive uscito nel 2007, in occasione del porting dell'omonimo gioco su Mac. Vediamo di che si tratta.


Le Trame

Eh già, non avete letto male! Questo gioco ha ben 2 trame!
La prima storia ci vede prendere il controllo di Alice Novelli, una ragazza tornata nella sua città natale a casa di sua Zia. Abita in una casa semplice, ottima per chi sta cominciando a giocare, così come per chi ha già un po' di esperienza nel gameplay di The Sims 1 e 2. La storia ci vede controllare Alice nei suoi tentativi di attirare l'attenzione di Michele, un bel ragazzo di quartiere, e di distoglierlo da Genoveffa, il tutto nel tentativo di non ricadere tra le grinfie del suo ex Dylan. Questa prima storia è davvero semplicissima, e così come la seconda, che ci vede prendere il controllo di un magnate di nome Vincent, è estremamente piena di gameplay che spesso e volentieri premia il giocatore in grado di fare tante azioni in poco tempo, per ottimizzare la qualità della vita del Sim.
A questo proposito, la storia di Vincent è simile a quella di Alice, ma con diverse variazioni, quali la presenza di una casa enorme, così come di una dote importantissima (il gioco ci regala, letteralmente, 2 milioni fin dal primo secondo di gioco). Vincent, a differenza di Alice, sta uscendo da un rapporto e vuole ricostruirne uno, perciò tra tutti i suoi tentativi trova Naomi, una barista del Bowling, e se ne innamora. La sua storia, quindi, ci vede comandare Vincent nel tentativo di conquistare Naomi mentre si dimena dalle grinfie di Samantha, la sua ex.


Il Gameplay

Il gameplay di The Sims Life Stories è esattamente identico a quello di The Sims 2: poche sono le cose diverse, tralasciando l'assenza della modalità costruisci e una modalità compra piuttosto minimalistica, che porta il giocatore ad adeguarsi agli strumenti che gli vengono dati man mano che procede nella storia. Molti strumenti belli o nuovi vengono dati da altri Sim nel corso della storia e riposti in un inventario, anche se spesso e volentieri sono completamente superflui alla risoluzione del gioco.
Unica differenza che distingue Life Stories dal resto è la presenza di un desiderio dedicato al procedimento della storia, che include il fare determinate azioni, interagire con determinati Sim o andare in determinati posti entro determinati orari. A parte tutto quello, a storie finite, è possibile giocare liberamente in entrambi i vicinati delle storie (ricordate che la storia di Alice, verso metà, sblocca quella di Vincent; non preoccupatevi, quindi, se non avete la storia del magnate, verrà sbloccata giocando), trasformando Life Stories in un classico The Sims.
Essendo un gioco per PC incontrerete sicuramente qualche problemino a livello di Ombre, alcune Texture o per quanto riguarda la risoluzione. Tutti easy fix con una ricerca su Google mirata.

Grafica e Sonoro

Senza dubbio The Sims Life Stories è un gioco che, come il fratello maggiore "The Sims 2", fatica ad invecchiare: al limite del ridicolo e del surreale, Life Stories mostra un character design cartoonesco e una pulizia grafica invidiabile ancora oggi. Solo in alcuni momenti il gioco tende ad avere qualche rallentamento, soprattutto nell'avvio e durante i cambi di luce tra giorno e notte. A parte quello si mantiene quasi costantemente sui 60 FPS, fornendo un'esperienza di vita simulata molto godibile. Altrettanto godibile è la qualità dei colori: belli, accesi e saturi, rendono il gioco una festa per gli occhi, e il sistema d'illuminazione favorisce queste caratteristiche. Dal punto di vista sonoro rivediamo molti file audio riciclati dal gioco originale, ma dalla qualità sempre ottima. Le musiche, per preferenza personale, non sono molto belle da ascoltare: a differenza degli altri The Sims ho preferito mettere musica esterna in background piuttosto che ascoltare quella stock del gioco. 


Commento Finale

The Sims Life Stories è tutto ciò che un amante della serie su Console possa desiderare: due modalità storia relativamente corte (in totale dalle 5 alle 7 ore entrambe combinate) piene di interazioni, carisma e gameplay nudo e crudo in stile The Sims.
Non è un gioco per tutti, ma offre qualche ora di divertimento per chi cerca qualcosa di più guidato da una storia, più che dal libero arbitrio del giocatore.


Commenti

Post popolari in questo blog

Akki Games! Capitolo 97 - Kingdom Hearts 3 (PS4 - 2019)

RECENSIONE ANIME: Charlotte

Top 10 videogiochi del 2018!