mercoledì 24 ottobre 2012

RECENSIONE ANIME: Gyakkyou burai Kaiji - Hakairoku hen


Gyakkyou burai Kaiji - Hakairoku hen è la seconda serie dell'anime Kaiji, prodotto nel 2011 dalla casa produttrice Madhouse.

La Trama
La seconda serie di Kaiji inizia qualche tempo dopo la fine della prima serie, in cui troveremo un Kaiji pieno fino al collo di debiti in cerca di un guadagno sicuro, vagante per le strade di una città affollata. Sarà proprio per strada che troverà Endoh, l'uomo con cui fece affari in passato, per trovare una nuova via di guadagno, ma sarà proprio per colpa sua che inizierà l'enorme utopia di questa seconda serie. Possiamo suddividere l'anime in due parti: la prima, più corta, in cui vedremo un Kaiji schiavo della Teiai e condannato ai lavori forzati, e la seconda, leggermente più lunga, in cui Kaiji tenterà il tutto per tutto per saldare i propri debiti e quelli dei propri amici. La particolarità di questo anime è comunque una, e piuttosto visibile anche ad un primo sguardo: la caratterizzazione dei personaggi. Essendo infatti un'opera prettamente indirizzata al sensibilizzare la società di oggi di fronte a molte atrocità, i personaggi sono stati resi molto più umani della prima serie. Basti guardare ogni singolo personaggio per scoprirne ogni sfaccettatura. Ciò che serve in Kaiji è l'immedesimazione nei protagonisti, ed in questa seconda serie riusciamo benissimo ad immedesimarci non solo nel protagonista principale, ma anche in tutti gli altri personaggi secondari, che hanno un ruolo chiave nella vicenda. 

Lato tecnico
Dal punto di vista grafico, Kaiji si presenta molto simile alla prima serie, ma con varie particolarità che saltano ad un occhio più allenato: i giochi di luci, il miglior dettaglio grafico, l'animazione più sciolta differenziano di parecchio Kaiji rispetto a tutti gli altri anime di annata 2011. Dal punto di vista sonoro, invece, troviamo tracce inedite e molto belle da ascoltare, oltre che nuovi suoni (come i nuovi "Zawa" che si sentono durante i momenti in cui i personaggi sono sbalorditi per qualcosa).

Commento finale
Gyakkyou burai Kaiji - Hakairoku hen è un ottimo anime, da vedere assolutamente se avete visto la prima serie. Rispetto alla prima, però, presenta evidenti differenze, tra cui anche la crescita immediata del protagonista e nuovi giochi particolari, ma in minor numero rispetto alla prima serie. E' comunque uno degli anime più belli mai prodotti, anche perchè contiene una grossa critica alla società odierna. E' un must see.
Qualità fansub: mediocre - Ho seguito l'unico fansub completo, in inglese, dei Nutbladder, e devo dire che, a parte le frasi fondamentali, hanno fatto molti errori di coding. Nulla che però possa minare la giusta visione dell'anime. 
Voto Finale: 9

Nessun commento:

Posta un commento