sabato 29 settembre 2012

RECENSIONE ANIME: Medaka Box


Medaka Box è un anime scolastico/slice of life prodotto nel 2012 da Gainax, prendente spunto dall'omonimo manga, uscito nel 2011.

La trama
Siamo in un particolarissimo campus in cui i ragazzi hanno la completa autonomia delle loro azioni, siano esse riguardanti club scolastici o attività extrascolastiche. Ad aiutare questi studenti c'è, come sempre, il sempre pronto consiglio studentesco, che in questo caso sarà capitanato da una bizzarra ragazza dalle forme accentuate. Grazie infatti al 98% dei voti positivi, Medaka Kurokami è riuscita a diventare la presidentessa del consiglio studentesco, e cerca di fare di tutto per mantenere la scuola in uno status pressocchè perfetto. Ad aiutarla ci sarà infatti una cassetta di richieste e consigli, il vero fulcro della vicenda, all'interno della quale il concilio studentesco troverà svariate richieste da parte degli studenti, o appunto consigli per migliorare il complesso scolastico. La cosa più bizzarra, però, di quest'anime, è la totale "maestosità" della protagonista Medaka, che verrà quasi sempre evidenziata attraverso strane azioni di quest'ultima o strani discorsi, che si concludono il più delle volte con il suo sopravvento. I personaggi sono in gran quantità, e solo pochi hanno ricevuto una giusta cura nei dettagli del carattere, come ad esempio Shiranui o Hitoyoshi, due dei personaggi che appariranno più spesso oltre la protagonista.

Lato Tecnico
Dal punto di vista tecnico troviamo uno stile piuttosto originale, con qualche problema di proporzioni qui e la, soprattutto nelle riprese da lontano. Animazione e combattimenti convincono molto poco, risultando poco ispirati e alquanto blandi, lasciando a galla solo l'input iniziale dell'anime. Le soundtrack, al contrario, sono veramente belle, ma non ricevono il giusto spazio, visto che vengono quasi sempre riprodotte con un volume relativamente basso rispetto alle voci dei personaggi. Opening ed ending, infine, sono graficamente poco convincenti, e dal punto di vista musicale piuttosto simpatiche ma al contempo anonime. Nulla, insomma, di cui gridare al miracolo.

Commento finale
Medaka Box si presenta come un semplice prologo di qualcosa di più grande: una produzione poco convincente, che supera di poco la sufficienza grazie ad alcune scene ben riuscite e all'originalità delle situazioni. Lo consiglio? Solo a chi se la sente di perdere tempo per vedersi questi episodi.
Voto finale: 6
Qualità Fansub: Media.

Nessun commento:

Posta un commento