venerdì 6 luglio 2012

RECENSIONE WEB SERIES: VGHS (VideoGame HighSchool)

... Eeeee salve di nuovo a tutti, e ben tornati, cari ragazzi, sul blog di Akki!
Oggi voglio recensire una Web Series avviata quest'inverno e finita proprio qualche giorno fa: Sto parlando della Web series prodotta da Freddie Wong, Matt Arnold, Brandon Laatsch e Desmond Dolly, che insieme formano il neo gruppo nominato "RocketJump", che prende proprio il nome ci uno dei primi video creati da Freddie Wong. Ma non spaziamo troppo e passiamo al punto focale dell'articolo: La recensione.




America. Un semplice ragazzo, che risponde al nome di Brian, è appena tornato da scuola, e cuffie alla mano, si appresta a giocare al suo FPS preferito, Field of Fire (un vero e proprio Simil Battlefield 3). D'un tratto, però, viene chiamato nel bel mezzo della partita dalla madre per portare fuori la spazzatura, ed è costretto a lasciare il suo personaggio indifeso e nel bel mezzo di un Sudden Death. Contemporaneamente, proprio come uno scherzo del destino, arriva uno dei migliori giocatori di Field Of Fire, che invitato a una trasmissione televisiva, vuole dare dimostrazione delle sue incredibili abilità al suddetto gioco. Eccolo quindi che entra, killa tutto il team di Brian e lascia lui solo, con una granata in testa. Contemporaneamente Brian torna e gli dà pan per focaccia, rispedendogli indietro la granata. Ecco che da questo preciso istante inizierà una delle più originali avventure mai viste sul web, che porterà Brian in una scuola in cui si impara il design dei giochi giocandoci e facendo varie partite. Unico problema: la scuola ha un sistema di Ranking, Brian si trova all'ultima posizione ed è in faida aperta con il giocatore migliore di Field Of Fire, chiamato "The Law" (in italiano "La legge"), che non ha di certo apprezzato il kill subito nella trasmissione televisiva. Da qui in poi, i pochi episodi che ci saranno si incentreranno soprattutto sulla sopravvivenza di Brian nella scuola, e sui suoi tentativi di entrare nel team più professionistico di Field Of Fire, in cui c'è (guarda un po') The Law e una bellissima ragazza, che sfortunatamente è fidanzata con lui. 

Lato Tecnico
Dal punto di vista tecnico, notiamo una pulizia grafica e una qualità delle immagini e del video (oltre che degli effetti 3D) veramente elevata. Non è roba da niente, insomma; e la stessa cosa vale anche per il sonoro, veramente originale e orecchiabile, che accompagna al meglio i momenti più concitati della serie. Anche i giochi sono riemulati bene, oltre che i vari accessori usati dai vari studenti della Video Game High School. Siamo di fronte a un lavoro di alta classe, non c'è che dire. E la cosa strabiliante è che gli episodi escono a pochissimo tempo di distanza l'uno dall'altro!

Commento Finale
Video Game High School è il sogno di ogni videogiocatore. Una scuola in cui si gioca ai videogiochi!? Se esistesse sarebbe la scuola migliore del mondo, non c'è che dire. Consiglio tantissimo questa serie a chiunque mastichi un po' di inglese e apprezzi i videogiochi, vale davvero la pena di essere vista. E chissà se ci sono già i Sub ita... 


1 commento:

  1. Ci fosse una volta che ringrazi Prinson per aver insistito a farti vedere questa web series, no vbb D: è poi non mi ahi detto che la stavi seguendo...

    RispondiElimina