Akki Games (And Analysis)! Capitolo...64?! - Super Mario 64 (Nintendo 64)

Immagine
Salve a tutti, ragazzi, e bentornati in Akki Games, la rubrica in cui io, Akkibbello, scrivo recensioni su giochi che non interessano a nessuno utilizzando lo stesso format per infinite volte! No, vabbè, scherzi a parte, benvenuti nel capitolo 84... Aspettate un momento. Mi dicono che questo è il Sessantaquattresimo capitolo. Siamo sicuri? *controlla i post* Mmmmh, strano. *vede l'immagine sopra*. Aaaaaaah..... Benvenuti nella recensione di Super Mario 64, giocato su VERO HARDWARE! Questa non sarà una recensione come le altre, però! Cercherò di essere quanto più analitico possibile, perché questo gioco lo merita, e ormai, a parte dire che è un bel gioco, non c'è molto altro. Per questo motivo, incominciamo subito, non voglio anticiparvi niente!
La Trama
Super Mario 64 incomincia con un invito da parte di Peach a passare un piacevole pomeriggio nel suo castello, bevendo tè e mangiando della gustosa torta. Tutto sembra normale, quando, una volta entrati, la voce di Bowser riechegg…

RECENSIONE ANIME: Akagi


Akagi è l'anime precursore del ben più famoso Kaiji, prodotto nel 2005.

La trama
La storia si dirama seguendo la vita di un misterioso ragazzo, Akagi Shigeru, che di lì a poco sarebbe diventato un campione di mahjong. Suddivideremo l'intera serie in 3 sezioni diverse: la prima, in cui Akagi è ancora giovane e mostra le sue incredibili doti, e le altre due, definibili come un "after story", in cui assisteremo  a un Akagi più grande e con doti ben più affinate di gioco. La particolarità di quest'anime, come Kaiji, è il saper tenere sotto pressione, anche se in se per se non è un anime per tutti, visto anche l'argomento di cui parla, che è veramente molto ricercato.

Lato tecnico
Per essere un anime del 2005 presenta un ottimo comparto grafico e sonoro. La grafica è la prima che balza all'occhio: elaborata e originale, veramente strana e austera ma piacevole da osservare una volta abituatisi allo stile. Dal punto di vista sonoro ci sono poche tracce ma ben definite e ottime per i momenti più concitati.

Commento finale
In definitivo, Akagi è un bell'anime che comporta diverse limitazioni: primo tra tutti i limiti è proprio l'argomento di cui parla l'anime, non adatto a tutti. Secondo limite sta nella crudezza di alcune immagini e nella follia dei personaggi, che possono facilmente colpire chi non è abituato a quest'anime. Lo consiglio? Solo a chi ha già visto Kaiji.
Voto finale: 8
Qualità fansub: medio - alta

Commenti

Post popolari in questo blog

Akki Games (And Analysis)! Capitolo...64?! - Super Mario 64 (Nintendo 64)

RECENSIONE ANIME: Charlotte

Akki Games! Capitolo 83 - WarioWare Inc.: Minigame Mania (Nintendo 3DS/GBA)