Super & Mega: Capitolo 15 - La guerra

Passò parecchio tempo dalla loro iscrizione all'accademia di magia e stregoneria di Hogwarts, e tra gag, storie strambe e lezioni finite in modo tragico (esempio: Vitious che vola via per un Wingardium Leviosa lanciato male), i due cugini arrivarono finalmente al fatidico momento dell'addio: Avrebbero salutato quel mondo, e non ci sarebbero tornati per un bel po', questo è certo.


GG e GF salutarono ancora una volta tutti i professori, che si erano più volte complimentati con loro per gli eccellenti risultati ottenuti ai GUFO, e finalmente i due volsero le spalle a quella scuola. Appena usciti dal castello, ad aspettarli c'era Albert.
Albert "Ehi Ragazzi, vi state divertendo? Mancate da un bel po'."
GF "Wellà Albert, da quanto tempo! Abbiamo appena finito il corso, come va nei nostri mondi?"
Albert "Bene, benissimo.. Durante la vostra assenza abbiamo scoperto un sacco di nuovi mondi relativi a videogiochi e altro. A quanto pare, i nostri mondi hanno qualche collegamento con materiali creati dall'uomo stesso. E' un po' difficile da spiegare a parole... Mentre per quanto riguarda i mondi in se......"
GG "che Succede?"
Albert *sospiro* "Sembra che stia per nascere una guerra."
GG e GF "COSA!?"
Albert "Il mondo dei malvagi ha spedito un ultimatum: se non ci arrendiamo donando tutti i nostri averi, dichiareranno guerra aperta, e non ci sarà scampo."
GG "Ma.... Merlock non può decidere di testa sua!"
Albert "No. Merlock è solo un sottoposto. I veri re del mondo dei malvagi, se ricordate bene, sono i vostri gemelli."
GF "Ah. Ora ricordo."

Salvati in corner.

Albert "Dovete solo firmare il trattato di resa, dopodichè razzieranno tutto..."
GG "Mh."
GF "Eh, io ho un'idea. Andiamo."
I tre salirono a bordo della gummiship e arrivarono in poco tempo nel mondo di Super. Sembrava tutto normale, tranne che... Non c'era nessuno per strada.
GG "Ma che sta succedendo al mio mondo?"
Albert "sembrano tutti troppo spaventati dalla minaccia incombente per uscire. Da Mega la situazione non varia molto."
GF "Capisco... Dov'è questo trattato?"
Albert "Nei vostri rispettivi castelli."
GG e GF si guardarono negli occhi. GF "Mi raccomando cugino, fammi sapere cosa deciderai."
GG "Mh. Buona fortuna."
GF "Anche a te."
I due cugini corsero in direzioni opposte, lasciando Albert da solo.
.......................
......................
....................
Albert "per quanto tempo dovrò fare questa messinscena?"
??? " Per poco, tanto sei nostro ostaggio. Non ti lasceremo così facilmente."

----------------------------

GF entrò dentro casa sua. Ad aspettarlo C'era Gary.
GF "Di nuovo tu!?"
Gary "Da quanto tempo, Max."
GF rimase sulla difesa. "Come hai fatto a entrare qui?"
"Poteri di malvagio." Disse Gary mostrando le chiavi di casa del ragazzo.
GF si toccò le tasche. Le chiavi di casa erano lì, ma come..?
GF "Non giriamoci intorno, cosa vuoi da me?"
Gary "Proporti di accettare il trattato. Sei all'angolo, ormai. Non hai nient'altro da fare, nè da perdere. Arrenditi e sottomettiti."
GF Iniziò a illuminarsi. 
Gary "Ooooh?"
*WOOSH* Una folata di vento entrò in casa dalle spalle di GF, facendo volare tutti i fogli che si trovavano nella stanza. L'aspetto di GF era cambiato di nuovo: era più luminoso, coi capelli color platino.
Max gridò "COME SE VOLESSI ARRENDERMI!" e lanciò così un oggetto contro Gary.
La battaglia stava per cominciare. Ma quella... Poteva ancora chiamarsi casa?


Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE FILM: Your Name

Akki Games! Capitolo 53 - Sonic Unleashed (PS3)

Akki Games! Capitolo 57 - Assassin's Creed Rogue (PS3)