sabato 17 dicembre 2011

RECENSIONE ANIME: Spice And Wolf

Dunque... è da un po' che non scrivo recensioni, ma devo dirlo: Spice And Wolf è forse l'anime che ha avuto i giudizi più altalenanti in soli 13 Episodi.

Trama
Chiariamoci, la trama è qualcosa di inusuale: Ambientato nel medioevo, conosceremo il protagonista Kraft Lawrence, un abile mercante nomade, che, di passaggio in un villaggio, conoscerà una strana leggenda: Una leggenda di un lupo, che garantisce raccolti prosperi a scapito però degli anni successivi, in cui la terra rimane a riposo. Questo lupo, inoltre, rimane vivo grazie a un gruppo di spighe, e può spostarsi di spiga in spiga per evitare di essere scoperto. Il lupo (anzi, la lupa) in questione si chiama Horo. Inutile già dire che Lawrence conoscerà Horo e stringerà con lei un patto: accompagnarla fino alla sua terra natale, le Terre del Nord. Tra vari intrighi, imbrogli commerciali e una buona base di logica, Spice and Wolf dirama i suoi contesti, sempre in ambito di merce, e sempre abbastanza freschi. Una cosa però che devo dire (ed è un parere personale) è che a un certo punto può stancare. Si, stancare... Perchè questo? Perchè prima di completare questa serie, l'ho dovuta lasciare per due o tre settimane. I personaggi, inoltre, non sono in grande quantità, e sono discretamente caratterizzati.

Lato Tecnico
C'è da dire che dal punto di vista grafico, i fondali sono forse i più curati mai visti in un anime: una nota di demerito va però all'animazione (troppo elementare) e alla sproporzione in alcune scene dei personaggi. Le OST e le sigle non sono niente male, specialmente la Ending, che cattura fin dal primo episodio.

Commento Finale
Beh, che dire? Spice And Wolf è da vedere a tempo perso, perchè risulta come uno "Smorzante" Di tante saghe ben più dinamiche, che coprono di molto il genere "psicologico" Che tanto piace ma che vien molto trascurato.
Voto Finale: 7
Qualità Fansub: Media

Nessun commento:

Posta un commento