mercoledì 14 settembre 2011

RECENSIONE ANIME: Tengen Toppa Gurren Lagann

Bello, bello, Bello, Bello! Un anime più bello di questo per me non c'è! Non voglio perdermi troppo in elogi inutili, perciò sarò breve: è l'unico Mecha che mi è piaciuto, e devo dire proprio la verità, anche se i robottoni sono letteralmente esagerati, è davvero piacevole vederli combattere!

Trama
L'anime, composto da 26 episodi + un recap, si svolge seguendo due filoni storici differenti: La storia Principale, in cui vedremo Kamina, Simon e Yoko mettere in gioco anche la propria vita per salire in superficie, e la storia successiva, definiamola After Story, in cui tutti i protagonisti saranno cresciuti, e avranno superato diverse difficoltà (non voglio spoilerare, sia chiaro). La trama si dirama seguendo la vita di Simon, umile ragazzino scavatore, che ha l'unico intento di lavorare per mangiare. Un bel giorno, però, nella città sotterranea in cui lui abita insieme ad altre persone, formando quindi un villaggio, vedremo un ragazzo orgoglioso e molto pieno di sè scontrarsi con il capo del villaggio. Kamina, questo ragazzo, ha la consapevolezza del fatto che al di fuori di quel villaggio esiste qualcosa di ben più grande, senza muri nè soffitti: esiste insomma, qualcosa di sconfinato, il mondo della superficie. Il ragazzo quindi prenderà "in custodia" (o in ostaggio? Non si sa, fatto sta che Simon, il protagonista, nutre una grande stima nei confronti di Kamina) Simon, e farà con lui diversi tentativi di risalire in superficie, finchè grazie a un Ganmen, strano robottino con un corpo composto dalla sola faccia, riusciranno a penetrare la dura scorza terrestre e a raggiungere la superficie, in compagnia di Yoko, una ragazza di un villaggio vicino molto bella (sarà un evidente soggetto di tanto fanservice, anche chi non conosce Gurren Lagann sicuramente avrà visto Yoko da qualche parte, sarà per i suoi vestiti...), che deciderà di seguire i due nella lunga e combattuta avventura per assicurarsi la superficie. Nell'after Story invece avremo qualcosa di più futuro. [SPOILER] Dopo aver sconfitto Genome, molti dei nostri eroi prendono in custodia la superficie, creando un sistema giudiziario e una civiltà molto simile alla nostra: Sarà molto presente il fattore "Spirale", che a quanto pare viene attribuito all'evoluzione dell'uomo.[/SPOILER] Il bello di questa serie però è il fatto che il cast ha un numero enorme di personaggi, e tutti vengono usati tantissime volte, tutti insomma hanno una loro profondità, un loro perché e una loro importanza nella serie. Ogni personaggio infatti avrà un epilogo, e questo non fa che beneficiare alla serie, rendendola sempre più scorrevole e rendendo facile l'affezione verso tutti i personaggi, nessuno escluso.

Lato Tecnico
Tecnicamente il titolo per me è qualcosa di mai visto prima: Si inizia come un fumetto animato (letteralmente, si muovono a malapena le labbra ai personaggi, e gran parte del loro corpo rimane ferma), per poi progredire verso lo stile di animazione che tutti conosciamo. Il tratto, molto Urban a mio parere, rende piacevole la visione a tutti, e, fattore piacevolissimo che ho riscontrato, il tratto molto marcato risalta i momenti più concitati della serie. Ok, sicuramente molti attacchi e nomi di essi sono un tantino esagerati, ma a mio parere è solo una microscopica macchietta su un enorme lenzuolo bianco. Sempre dal lato grafico, devo dire che i combattimenti sono quasi tutti ben strutturati, anche se gli ultimi della serie sono talmente tanto veloci che vengono resi troppo confusionari, perciò non si capisce bene chi sta lanciando l'attacco e chi lo sta incassando. parliamo ora del comparto Audio. Prima scelta, non c'è dubbio: le Sigle sono belle, anche se la prima ending mi fa storcere un po' il naso. Le due opening sono in altre parole due strofe della stessa canzone, con immagini diverse, che "fittano" con il periodo dell'anime in cui ci troviamo. Ottima trovata, insomma. L'animazione è resa veramente fluida, mentre devo dire che l'uso della grafica 3D viene calcato molto alla fine della serie.

Commento finale
Cosa dovrei dire...? Mi sono affezionato a Kamina, Yoko, Simon e compagnia bella, e devo dire che, anche se i Mecha non mi piacciono, questo anime deve essere un Must per tutti gli accaniti spettatori di anime come me. La versione jap è ancora in giro, non è mai tardi per scaricarla...
Voto Finale: 10
Qualità fansub: Alta (SubZero ha fatto un lavoro colossale!)


--------------------------------------------------------------------
Ah già, quasi dimenticavo!

Si è aperto da poco un gruppo di Fansub chiamato Kasai Subs!
per ora non hanno subbato niente, ma i lavori sono incentrati su
Seitokai no Ichizon, vi invito a seguire i loro lavori futuri! Potrei anche
subbare qualcosa io, come AnoHana... Il tempo ci darà risposta! Per ora clickate Qui per entrare
nel forum! Vedrete che non ve ne pentirete affatto! ;)

Nessun commento:

Posta un commento