Akki Games! Capitolo 83 - WarioWare Inc.: Minigame Mania (Nintendo 3DS/GBA)

Immagine
Questi sono tempi stupendi, per Nintendo! Con l'avvento dello Switch lo scorso anno e una valanga di nuovi titoli (tra remaster/remake, multipiattaforma, e qualche nuovo titolo anche per 3DS) ce n'è davvero per tutti. Sorprendente è il ritorno della serie "WarioWare", fortunata collezione di microgiochi dallo charme ricercato e simpatico quanto basta, che ha illuminato un faro piuttosto forte sulla figura anti-eroica di Wario. Certo, è peccato che la sua controparte Camelotiana (Waluigi) non abbia ancora avuto la sua personale dimensione, ma per il momento ci accontentiamo. Approfittiamone, quindi, in occasione dell'uscita di WarioWare GOLD su 3DS, per rivisitare il primo, glorioso titolo della serie su GBA. 
La Trama
Sebbene questo sia un gioco di Wario, non dubitate neanche per un momento della presenza di una trama, perché c'è ed è stupidamente realistica per un personaggio del genere.  Wario è in casa sua e sta guardando la TV, quando a un tratto appare su…

L'estate è finita.



Salve a tutti, ragazzi del Blog di Akki. Oggi siamo qui per parlare di una cosa che dà un po' di malinconia a tutti. La fine dell'estate è qualcosa che tutti soffrono un po', anche gli amanti dei mesi invernali. Senza troppo deprimerci, vorrei fare un rapido pensiero su quello che ho passato finora.
Dopo due operazioni, una di fistole e una di rifilatura, sono stato costretto a rimanere a casa dal 13 giugno. Sono rimasto a casa, e ho avuto modo di rilassarmi abbastanza, anche se per me, che sono del Sud, la mancanza del mare si sta facendo sentire. Passa il mese, arriviamo a Luglio, e finalmente vado da mia zia, alla sua villa, coi miei. Fino all'11 Agosto non mi sono fatto nemmeno un bagno, e ho avuto modo di comprendere quale davvero fosse il mio destino per quest'estate. Ho conosciuto tante persone, ne ho perse altre. Ho avuto modo di capire cosa significa avere un animale. Ho avuto modo di capire che significa lasciarsi con una ragazza.
E infine, ho avuto modo di essere felice con quel poco che basta. Ho perso la mia PS3, ma ho ripreso i contatti coi miei vecchi amici di MSN. Non c'è nemmeno da paragonare, vero? Anche se questa estate è finita, io dico che finchè non si torna a scuola non è mai detto. Anche se si torna il 12.... E domani sera torno a casa in città. Nonostante tutto sono tornato dal mio vecchio medico di famiglia, ormai al suo autunno, e ci siamo salutati con un sorriso. 16 anni, 16 estati, tanti passi fatti, tanta strada macinata. Eppure non siamo nemmeno a metà. Il tempo passa per tutti, per tutto. E' brutto da dire, ma è così. Forse non vedrò più il "mio" gatto, lo daremo a una vicina di mia zia, forse non incontrerò più tante persone che ho conosciuto, e forse ne conoscerò altre. Fatto sta che mi sento felice, mi sento contento del fatto che questa stagione, per me, è finita nel migliore dei modi, anche se, i tanto per me agognati 16 anni che guardavo con invidia da piccolo, sono passati già. Basta che arrivi Gennaio, e un capitolo del mio libro sarà chiuso. E' la verità. Un po' triste, ma la verità.

Commenti

Post popolari in questo blog

Akki Games! Capitolo 83 - WarioWare Inc.: Minigame Mania (Nintendo 3DS/GBA)

RECENSIONE ANIME: Charlotte

RECENSIONE ANIME (archivio): EF- A tale of memories